La visita avverrà da remoto, mediante l'utilizzo dei terminali

Il medico avrà accesso sia a tutti i dati che il paziente caricherà all'interno della sua cartella clinica digitale, sia a tutti i dati che verranno catturati dall'App e dagli eventuali device utilizzati dal paziente. Il medico mediante la visita online, l'analisi dei dati in streaming provenienti dall'App e l'analisi della sua cartella clinica digitale, potrà effettuare una diagnosi e prescrivere una terapia riabilitativa da seguire.

visita online

L'idea della piattaforma è inoltre protetta da un brevetto registrato, qualificato con il massimo dei voti da parte del tavolo tecnico assegnato all'analisi del progetto. La piattaforma, pertanto, avrà da un lato un pool di specialisti nell'ambito psico-motorio, i quali per poter accedere dovranno essere in possesso di determinati requisiti e dall'altro i pazienti, i quali liberamente potranno descrivere sul portale la loro problematica, creando una vera e propria cartella clinica digitale.

 

  • Informazioni anagrafiche;
  • Stato di salute;
  • Terapie in corso,
    effettuate o prescritte.